SITO UFFICIALE
ASD SF CABRINI 98

Arriva anche il primo successo per gli Allievi, 2a1 in rimonta sull’Albula

Terza partita ufficiale per gli Allievi della SF Cabrini che nelle precedenti uscite hanno fatto vedere un ottimo gioco senza però trovare punti.
Cabrini in emergenza per gli infortuni di Tagliaferri, Caldana e Paradisi e quindi è Pellegrini ad occupare la corsia di sinistra.
Si parte e la Cabrini trova subito la prima occasione da gol da calcio d’angolo dove però Rago impatta male il pallone che finisce sul fondo.
I Cabriniani non sono concentrati e spesso perdono in marcatura il trequartista e la punta degli ospiti che dialogano bene tra di loro infatti circa al 20′ sugli sviluppi di una rimessa laterale, grazie a una disattenzione dei difensori biancoblu, l’attaccante ospite ha il tempo di stoppare comodamente in area di rigore per la gioia di mister Strudthoff, saltare Conforti con una bella finta e infine depositare il pallone alle spalle di un incolpevole Colosimo. È 0-1 e la Cabrini non dà la sensazione di essere in partita soprattutto nei duelli a centrocampo sempre persi da Rago e Tramontano.

Minuto 24 la Cabrini imbastisce una buona azione sulla destra con Floris che, dopo aver saltato l’uomo, mette in mezzo un pallone velenoso che Pellegrini non sfrutta al meglio prendendo la traversa. Pochi minuti dopo è Rago che sulla destra riesce a mettere un pallone in mezzo trovando Smith che, a porta vuota, deposita il pallone in rete per il pareggio biancoblu.

Il Primo tempo finisce senza ulteriori occasioni da rete per entrambe le squadre.

Nel secondo tempo, dopo la strigliata negli spogliatoi, la Cabrini entra con uno spirito diverso e al 5′ della ripresa dalla panchina subentra Rinaldi al posto di Pellegrini autore di una partita di sacrificio in un ruolo non suo. I ragazzi di via Salento iniziano finalmente a giocare a pallone trovando spesso il modo di concludere a rete.

Gli ospiti trovano solo una ripartenza dagli sviluppi di una punizione sbagliata dai cabriniani, ripartenza che però si spegne sui guanti di un attento Colosimo.

Circa metà secondo tempo e Nervegna dopo aver mandato al bar l’avversario a tirar fuori dal cilindro un destro micidiale che spacca la porta e porta la Cabrini sul 2-1.

Cabrini che continua ad attaccare grazie al lavoro della punta Smith che facendo a sportellate con i difensori ospiti guadagna qualche livido ma soprattutto punizioni che fanno rifiatare e salire la squadra, proprio da una punizione guadagnata da Smith la Cabrini rischia il 3-1 con Tramontano che pur colpendo il palo interno non trova il secondo gol consecutivo.

Nei minuti di recupero l’Albula prova nella mischia a trovare il pari ma i difensori cabriniani sono attenti e spediscono il pallone il più lontano possibile facendo finire il match e portando finalmente i primi 3 punti a casa. Prestazione al di sotto delle precedenti compensata dalla prima vittoria!

VAI AL TABELLINO DELLA GARA